LA RACCOLTA

La maturazione è completa a partire dalla fine di luglio ed agosto, periodo nel quale - ancora oggi come una volta - dai paesi a valle iniziano a muoversi i raccoglitori per andare a “Piuri” sul versante toscano o a “Baggioli” sul versante emiliano (nomi con i quali vengono definiti dalle genti locali i Mirtilli)

La modernizzazione tecnologica niente ha potuto nei confronti di questo frutto che ancora oggi come in passato è raccolto a mano, con il solo ausilio di un semplicissimo strumento cosiddetto “rastrello” - che altro non è se non un pettine attraverso il quale vengono fatti scorrere i sottili rami e dove i singoli frutti per la loro forma e dimensione rimangono imprigionati per essere così staccati dalla pianta.

Si tratta di un lavoro faticoso che si svolge in ambiente selvaggio, costringendo al rientro con il prodotto in spalla contenuto nelle tradizionali gerle di castagno. Per maggiori dettagli vedi "Il Racconto" sulla raccolta.

/

DANTI GIAMPIERO &C. S.r.l. - 51024 Cutigliano (PT)  P.IVA 00174640474  -  Tel: 0573/68025 Fax: 0573/68549 e-mail: info@dantimirtilli.it